paura

Queste due emozioni così contrastanti e apparentemente così diverse come sono collegate?

Lo spiega molto bene Kramer (nel suo libro sui fiori di Bach)

A seguito di un disagio noi proviamo un emozione di disappunto/giudizio e in qualche modo attacchiamo l’altro o verbalmente o con atteggiamenti spesso inconsapevoli…

Successivamente dentro di noi si scatena la paura della punizione (sia perché il mondo è uno specchio e quindi si verrà attaccati a nostra volta sia per il bel noto senso di colpa).

Ti sei accorto di come le persone che si sentono più attaccate spesso sono le più aggressive e critiche?

D’ora in avanti quando senti la rabbia o la paura dentro di te permettiti l’esperienza di indagare a fondo.

Se può esserti utile ti segnalo delle frasi che sono state utili ad altri in questo percorso di cambiamento:

1)Anche se dentro di me c’è molta rabbia perché (…..pensiero che sta alla base della tua rabbia es. Roberto dovrebbe darmi più attenzione e apprezzamento) mi amo e mi perdono profondamente

2)Anche se penso di meritare qualcosa di meglio mi amo e mi accetto completamente e profondamente

3)Anche se ho paura di …………………..e io ho fatto questo agli altri mi amo e mi accetto completamente e profondamente

4)Anche se sono attaccata dagli altri mi amo e mi accetto completamente e profondamente

5)Anche se ce l’ho con me perché………………..mi amo e mi accetto completamente e profondamente

6)Permetto a tutta la rabbia entro di me e a tutte i pensieri non indagati che la causano di trasformarsi in amore per me e gli altri.

Buona pratica.

Monica

917 498 814316         71974131981       216498517   74931721978   694217319848       69871489851       316714518971       498712318491