Dall’insostenibile leggerezza dell’essere : Forse non siamo amati proprio perché desideriamo essere amati, vale a dire vogliamo qualcosa dall’altro invece di avvicinarci a lui senza pretese e voler essere solo la sua semplice Presenza

Milan Kundera

coppia immagineQuale meraviglioso specchio di cosa pensiamo e siamo è la nostra coppia.

Emozioni positive, emozioni negative, risentimenti, dinamiche, gelosie, tradimenti, noia,alchimia, amore profondo, rispetto, attrazione, gioia.

Il rapporto di coppia è quello che più di ogni altro ci permette di vedere e guarire le ferite che ci sono dentro di noi…ci permette di toccare la magia dell’amore per noi stessi e per gli altri

Il punto di partenza siamo sempre noi quindi ritiriamo l’energia l’attenzione dall’altro e portiamola dentro di noi.

Lavorare su un partner che c’è già ci dà subito la cartina tornasole di cosa abbiamo dentro….ci aiuta a capire chi siamo e ci può dare la vera libertà e il vero amore

Partiamo !!!

-Anche se continuo a pensare ossessivamente a ……………….mi perdono emi amo.

-Anche se mentre sento che lo voglio ad ogni costo mi chiedo quanto mi importa davvero dell’altro?

-Anche se ………..non mi dà abbastanza attenzione e amore mi perdono e mi amo

-Anche se ……………non si fa sentire quasi mai,solo quando vuole mi perdono e mi amo

-Anche se quello che fa ……………………..incide sul mio umore e sull’immagine che ho di me.

-Anche se ………………….dovrebbe amarmi di più, mi chiedo posso sapere con assoluta certezza che tocchi a lui?

-Anche se mi sto annoiando nella mia vita di coppia, sento il profondo contatto con il vuoto in me e lo ascolto

-Anche se sono innamorato pazzo di ……………….ma è già occupato con…………..mi perdono e mi amo

-Anche se sento una profonda dipendenza emotiva da ………………….e non riesco a farne a meno mi perdono e mi amo

-Anche se ho paura di perdere……………. e che non mi ami più mi chiedo è vero?

-Anche se sono geloso e ho paura che qualcun altro mi porti via…………………..prendo coscienza della vera causa

-Anche se nel nostro rapporto non c’è equilibrio, io sono sempre quello che deve prendere le decisioni quello che deve essere più forte mi amo e mi accetto completamente e profondamente.

-Anche se sono sottomesso e mi sento inferiore a ………………….mi chiedo è vero? Quale storia che mi racconto su me crea tutto questo?

-Da che stato di coscienza mi relaziono a …………………?quando sono con lui/lei sono identificato con lo Stato di coscienza egoico o sono nella Presenza?

-Grazie……………che   causi tutto questo malessere…me lo stai mostrando (pensando alle emozioni negative che ci riesce a tirar fuori questa persona paura ansia solitudine sofferenza etcetc)

-Grazie………….per le parti di me che mi stai facendo vedere (pensando a cosa non sopportiamo dell’altro)

L’essenza di questo lavoro è arrivare a comprendere che l’origine del nostro malessere non il nostro partner o pseudo-partner…..ma il nostro bisogno e le sofferenze che ci sono in noi e che questa persona non può creare ma solo riattivare…

Buon viaggio !!!!

Monica

917 498 814316         71974131981       216498517   74931721978   694217319848       69871489851       316714518971       498712318491