CAPO VS LEADERSpesso sento i datori di lavoro lamentarsi dei propri collaboratori di come sono di come lavorano di come si relazionano a loro e rimango stupita…

Essere imprenditore è un ruolo sociale impegnativo che richiede la capacità di occuparsi di un azienda e chi ha questa mansione nella vita, perché tutti gli eventi e la tua energia lo ha portato lì, ha delle precise responsabilità.

La prima fra tutte è la Consapevolezza del proprio atteggiamento nei confronti dei propri collaboratori….come parli loro? Deleghi? Ti fidi di loro? Li ascolti? Sei per loro un leader e una guida? Sai gratificarli e riprenderli con saggezza? O sei semplicemente colui il quale gli da lo stipendio a fine mese? Quello che rompe le scatole e vede solo ciò che non va?

Non dimenticare che i tuoi dipendenti sono la tua azienda….l’energia che c’è traspare e proietta sui clienti un immagine precisa di chi siete e che valore avete.

Quindi la prima cosa è ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA’. Che capo sono? E dopo aver risposto identificando qualità e limiti inizia a lavorare con eft sui pensieri e sulle emozioni negative che provi per i tuoi dipendenti magari concentrandoti su quelli che sopporti meno.

Ripulisci dalle densità la tua azienda perché possa volare verso il successo con facilità e gioia.

Per iniziare ti propongo delle frasi…e osserva i cambiamenti…

-Anche se i miei collaboratori sono scarsi e non sono innamorati della nostra azienda io scelgo di amarmi e accettarmi

-Anche se non sopporto……………scelgo di osservarmi e vedere cosa scatena in me.

-Anche se sul lavoro mi lamento e urlo spesso sono nervoso scelgo di accettarmi e perdonarmi

-Anche se è tutta colpa loro dovrebbero impegnarsi di più e invece se ne fregano mi perdono e mi amo

-Anche se i miei dipendenti sono meno bravi di me (davvero ?!?!) scelgo di amarmi e accettarmi

-Anche se vorrei tanto ma non riesco a responsabilizzare e a coinvolgere i miei collaboratori mi amo e mi accetto

-Anche se vorrei tanto essere un capo ascoltato e amato scelgo di osservare chi sono

-Anche se l’imprenditore e i dipendenti sono su due fronti diversi uno contro l’altro mi amo e mi accetto ora

-Anche se non riesco ad apprezzare chi lavora con me ho paura che se smetto di fare il duro ci sarà anarchia mi amo e mi accetto ora

-Permetto ai miei dipendenti di apportare la loro energia e li ripago con il mio apprezzamento.

-Alzo la mia energia e permetto ai miei collaboratori di fare lo stesso

-La mia azienda migliora ogni giorno…tutti vengono al lavoro volentieri e danno il massimo.

-Amo i miei dipendenti e gli proietto apprezzamento e riconoscimento.

-Sono un leader nella Presenza e so sempre come relazionarmi con gli altri.

Mentre tu cambi i tuoi collaboratori cambieranno con te, e chi non è più in linea con te se ne andrà per lasciare posto a chi è in risonanza con il tuo nuovo stato.

Fai Eft ogni giorno per ripulirti di tutte le densità che sono tue e di chi lavora con te.

Divertiti e osserva !!! Buona pratica.

917 498 814316         71974131981       216498517   74931721978   694217319848       69871489851       316714518971       498712318491